Menu Content/Inhalt
Home arrow Forum & Chat arrow e-Compa Forum arrow VARIE & EVENTUALI arrow LIBRI DA LEGGERE!!! I VOSTRI CONSIGLI...

Accesso Utenti

Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
26, Ottobre 2021, 06:23:44
Username: Password:
Login con username, password e lunghezza della sessione

Hai dimenticato la tua password?
LIBRI DA LEGGERE!!! I VOSTRI CONSIGLI...
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
26, Ottobre 2021, 06:23:44
Home Help Ricerca Calendario Login Registrati

+  e-Compa
|-+  e-Compa Forum
| |-+  VARIE & EVENTUALI
| | |-+  LIBRI DA LEGGERE!!! I VOSTRI CONSIGLI...
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic. « precedente successivo »
Pagine: « 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 Stampa
Autore Topic: LIBRI DA LEGGERE!!! I VOSTRI CONSIGLI...  (Letto 128987 volte)
Cagno
Homo Sapiens Sapiens
*****
Offline Offline

Posts: 608


cagno80@hotmail.it
Guarda Profilo Email
« Risposta #140 il: 18, Agosto 2020, 11:53:19 »

ALASKA, di Brenda Novak, ed. Giunti

Stanno accadendo strane cose nel piccolo villaggio di Hilltop, remota località dell'Alaska dove l'inverno è così gelido da ottenebrare le coscienze. Da quando, tre mesi prima, è stata aperta Hanover House, una clinica psichiatrica di massima sicurezza che ospita con finalità scientifiche i più feroci serial killer d'America, nessuno dorme più sonni tranquilli e a nulla servono le rassicurazioni di Evelyn Talbot, la psichiatra trentenne e determinata che dirige l'istituto insieme al collega Fitzpatrick. Soprattutto quando nella neve avviene un macabro ritrovamento: i resti di una donna, orrendamente martoriata. Per il giovane sergente Amarok è la conferma di ciò che ha sempre temuto: portare un branco di efferati assassini a pochi metri dalle loro case e dalle loro famiglie è stata una decisione estremamente pericolosa. Ma la sua fermezza si scontra con il fascino fragile e misterioso di Evelyn, il cui passato nasconde il più nero e atroce degli incubi. E mentre una violenta tormenta di neve si abbatte sul paese rendendo impossibili i collegamenti e le comunicazioni, la psichiatra ha più di un motivo per pensare che quel primo omicidio sia un messaggio destinato proprio a lei e che l'ombra del passato la stia per raggiungere ancora una volta.


* Alaska.jpg (75.95 KB, 364x562 - visto 49 volte.)
Segnala al moderatore   Loggato

...D'autunno raccolsi tutti i miei dolori per seppellirli in giardino.
E quando tornò aprile e la primavera si unì in matrimonio alla terra, crescevano nel mio giardino fiori bellissimi, che non somigliavano a nessun altro fiore.
E i miei vicini vennero ad ammirarli chiedendomi alcuni semi...
Cagno
Homo Sapiens Sapiens
*****
Offline Offline

Posts: 608


cagno80@hotmail.it
Guarda Profilo Email
« Risposta #141 il: 19, Agosto 2020, 12:30:48 »

HANOVER HOUSE, di Brenda Novak, ed. Le chiocciole

E' trascorso ormai un anno da quando Evelyn Talbot si è trasferita in Alaska, ad Hanover House, la clinica psichiatrica di massima sicurezza dove vengono internati i serial killer più efferati. Solo pochi di loro hanno una mente così brillante da riuscire a spiegare il complesso modus operandi che si cela dietro ai propri crimini, e uno di questi è appena arrivato. Si tratta di Lyman Bishop, il "Fabbricante di Zombi", un genetista accusato di lobotomizzare le sue vittime con un rompighiaccio. L'unico il cui raffinato intelletto regge il confronto con il famigerato Hannibal Lecter. Appena Evelyn lo incontra sente il sangue gelarsi nelle vene, e non è certo per la tempesta di ghiaccio che sta per abbattersi sulla zona... Ha la netta sensazione che qualcosa nella sua vita stia per cambiare, irreparabilmente. Quando viene ritrovato il corpo di una nuova vittima uccisa con un rompighiaccio, il dubbio che Bishop sia l'uomo sbagliato emerge con violenza. Ma le sfide non sono finite per Evelyn, perché la minaccia di Jasper, il ragazzo che a sedici anni l'ha segregata e seviziata, sembra più vicina che mai. Esiste un legame tra questi eventi ? E' solo un caso che la donna massacrata assomigli terribilmente alla bella psichiatra?

Per Evelyn e l'uomo che ama, il tenace commissario Amarok, la caccia è di nuovo aperta.
Perché nessuno è al sicuro nel grande freddo.


* Hanover House.jpg (37.83 KB, 293x416 - visto 54 volte.)
Segnala al moderatore   Loggato

...D'autunno raccolsi tutti i miei dolori per seppellirli in giardino.
E quando tornò aprile e la primavera si unì in matrimonio alla terra, crescevano nel mio giardino fiori bellissimi, che non somigliavano a nessun altro fiore.
E i miei vicini vennero ad ammirarli chiedendomi alcuni semi...
Cagno
Homo Sapiens Sapiens
*****
Offline Offline

Posts: 608


cagno80@hotmail.it
Guarda Profilo Email
« Risposta #142 il: 19, Agosto 2020, 12:44:55 »

ALASKA. LA RESA DEI CONTI, di Brenda Novak, ed. Giunti

"La paura non può impedirmi di vivere la mia vita": è quello che Evelyn Talbot, soprattutto da quando si è trasferita ad Hanover House, la clinica di massima sicurezza in mezzo ai ghiacci dell'Alaska, dove studia le menti dei più efferati serial killer. Chi meglio di lei può guardare il male dritto negli occhi, dopo essere sopravvissuta alle torture di Jasper, il ragazzo che a sedici anni l'ha ridotta in fin di vita, sfuggendo poi a ogni tentativo di cattura ? Adesso, a quarant'anni, si sente pronta a realizzare il sogno di avere un figlio con il suo compagno, l'affascinante sergente Amarok. Ma la gravidanza non arriva e nel frattempo, nei dintorni della clinica, cominciano a succedere fatti inquietanti. Una turista è scomparsa durante una bufera di neve, e quando Amarok giunge allo chalet ha subito un pessimo presentimento: la porta del capanno della legna è stata fatta a pezzi con un'ascia. I sospetti cadono sul fidanzato della ragazza, ma quando dalla neve riemerge non un cadavere di donna, bensì due, Amarok inizia a temere che ci sia in giro qualcuno di molto più pericoloso. Qualcuno con lo stesso modus operandi di Jasper. Molti anni prima Evelyn si era fatta una promessa: non essere mai più una vittima. Ma è davvero possibile sopravvivere due volte alla furia di un killer ?

Il nuovo agghiacciante capitolo della serie bestseller, che ha catturato milioni di lettori in tutto il mondo.


* Alaska La resa dei conti.jpg (75.47 KB, 274x391 - visto 49 volte.)
Segnala al moderatore   Loggato

...D'autunno raccolsi tutti i miei dolori per seppellirli in giardino.
E quando tornò aprile e la primavera si unì in matrimonio alla terra, crescevano nel mio giardino fiori bellissimi, che non somigliavano a nessun altro fiore.
E i miei vicini vennero ad ammirarli chiedendomi alcuni semi...
Cagno
Homo Sapiens Sapiens
*****
Offline Offline

Posts: 608


cagno80@hotmail.it
Guarda Profilo Email
« Risposta #143 il: 05, Settembre 2021, 19:38:14 »

MEDICUS, di Noah Gordon, ed. BUR Rizzoli

Londra 1021. Rob Cole ha solo nove anni quando si accorge di "sentire" l'istante in cui la vita abbandona il corpo. E' la scoperta di una vocazione irresistibile: diventare medico. Un obbiettivo
che lo porta all'università di Ispahan, dove in breve diviene allievo prediletto e assistente di Avicenna, il principe dei medici. Inizia così la storia del leggendario capostipite della famiglia Cole, che si  spinge fino in Persia per apprendere i segreti dell'arte della medicina e di quel dono misterioso che gli è toccato in sorte. Un viaggio affascinante attraverso il Medioevo euroasiatico, per scoprire le pratiche mediche di ieri e di oggi e l'etica profonda  e antichissima che guida i dottori di tutte le epoche. Il primo capitolo dell'ormai celebre trilogia dello Sciamano, una saga appassionante che ha incantato quattrocentomila lettori solo in Italia.


* MEDICUS.jpg (48.07 KB, 261x400 - visto 12 volte.)
Segnala al moderatore   Loggato

...D'autunno raccolsi tutti i miei dolori per seppellirli in giardino.
E quando tornò aprile e la primavera si unì in matrimonio alla terra, crescevano nel mio giardino fiori bellissimi, che non somigliavano a nessun altro fiore.
E i miei vicini vennero ad ammirarli chiedendomi alcuni semi...
Cagno
Homo Sapiens Sapiens
*****
Offline Offline

Posts: 608


cagno80@hotmail.it
Guarda Profilo Email
« Risposta #144 il: 02, Ottobre 2021, 15:54:23 »

LO SCIAMANO, di Noah Gordon, ed. BUR Rizzoli

Un'insolita capacità, uno speciale sesto senso che permette di prevedere quando una persona è prossima alla morte: questo è "il Dono" - di Rob J.Cole, brillante medico scozzese che si trasferisce nel Nuovo Mondo per esercitare la professione.
Qui, in un remoto centro dell'Illinois, il giovane stringe un profondo legame spirituale con un popolo di pellirosse, e grazie alla sacerdotessa Makwa-ikwa viene introdotto alle arti magiche e ai segreti più riposti della cultura indiana. Ma un brutale omicidio cambierà per sempre la sua vita, e quella delle persone a lui più care.
Dopo Medicus, il secondo episodio della trilogia della famiglia Cole ci trasporta nelle grandi distese americane del XIX secolo, per vivere una storia d'amore e d'avventura, di altruismo e di guerra, pervasa dal mistero e dalla suggestione dei miti e delle credenze indiane.


* LO SCIAMANO.jpg (61.34 KB, 272x413 - visto 2 volte.)
Segnala al moderatore   Loggato

...D'autunno raccolsi tutti i miei dolori per seppellirli in giardino.
E quando tornò aprile e la primavera si unì in matrimonio alla terra, crescevano nel mio giardino fiori bellissimi, che non somigliavano a nessun altro fiore.
E i miei vicini vennero ad ammirarli chiedendomi alcuni semi...
Cagno
Homo Sapiens Sapiens
*****
Offline Offline

Posts: 608


cagno80@hotmail.it
Guarda Profilo Email
« Risposta #145 il: 02, Ottobre 2021, 15:57:31 »

L'EREDITA' DELLO SCIAMANO, di Noah Gordon, ed. BUR Rizzoli

La dottoressa Roberta Cole ha tutto ciò che può desiderare: una bella casa, un marito chirurgo e la stima dei suoi colleghi all'ospedale di Boston. E quel sesto senso infallibile grazie al quale, stringendo le mani del suo paziente, è in grado di prevederne la vita o la morte: un dono inestimabile, trasmesso di generazione in generazione all'interno della sua famiglia, che rende ancora più eccezionale l'operato di un medico brillante, competente e di successo, spinto da una profonda vocazione. Ma il suo impegno in una clinica dove si praticano aborti le attira critiche ideologiche e attacchi feroci, che compromettono la sua carriera e travolgono anche il suo matrimonio. Così un giorno, esasperata e sola, Roberta decide di dare una svolta alla propria vita e trasferirsi in un piccolo paese del Massachusetts per praticare la professione come medico condotto. Tra le verdi colline di questo luogo ritroverà la serenità perduta, complice anche la nascita di un nuovo amore. Ma un terribile incidente provocherà una serie incontrollabile di reazioni a catena e colpi di scena che stravolgeranno nuovamente la vita della donna. Il terzo episodio della trilogia dello «Sciamano» è un romanzo sui sentimenti, sul valore della professione di medico e sulle inaspettate sorprese del destino.


* L'EREDITA' DELLO SCIAMANO.jpg (17.28 KB, 221x340 - visto 6 volte.)
Segnala al moderatore   Loggato

...D'autunno raccolsi tutti i miei dolori per seppellirli in giardino.
E quando tornò aprile e la primavera si unì in matrimonio alla terra, crescevano nel mio giardino fiori bellissimi, che non somigliavano a nessun altro fiore.
E i miei vicini vennero ad ammirarli chiedendomi alcuni semi...
Cagno
Homo Sapiens Sapiens
*****
Offline Offline

Posts: 608


cagno80@hotmail.it
Guarda Profilo Email
« Risposta #146 il: 02, Ottobre 2021, 16:08:17 »

RAMSES - IL FIGLIO DELLA LUCE, di Christian Jacq, ed. Oscar Mondadori

1-IL FIGLIO DELLA LUCE

Regnò per sessantasette anni. Portò il suo paese all'apogeo della gloria e della sapienza. Ramses II , "il Figlio della Luce" fu il più grande faraone egizio, l'uomo che impresse una svolta alla storia del mondo antico. Con la sua avvolgente narrazione Christian Jacq ripercorre la sua vita dalla giovinezza all'ascesa al trono. Tra angosce e speranze, tradimenti e vittorie, in mezzo a personaggi indimenticabili: il padre Sethi, la dolce Nefertari, il poeta Omero, l'acheo Menelao, la bellissima Elena, l'ebreo Mosè.


* RAMSES - IL FIGLIO DELLA LUCE.jpg (61.27 KB, 271x407 - visto 2 volte.)
Segnala al moderatore   Loggato

...D'autunno raccolsi tutti i miei dolori per seppellirli in giardino.
E quando tornò aprile e la primavera si unì in matrimonio alla terra, crescevano nel mio giardino fiori bellissimi, che non somigliavano a nessun altro fiore.
E i miei vicini vennero ad ammirarli chiedendomi alcuni semi...
Pagine: « 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 Stampa 
« precedente successivo »
Salta a:  


Login con username, password e lunghezza della sessione

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.11 | SMF © 2006-2007, Simple Machines LLC
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!

Chat

zigchat v1.3.6 - author : Yann Sallou / http://www.utopiart.com - flashplayer 6 minimum

designed by made your web.com
re-designed to 1024x768 resolution by MamboTeam.Ru